Come illuminare cucina

Questa è una traduzione automatica rafforzata di questo articolo.
Lacocina utilizzato non solo per la cottura, ma anche ad altri compiti come studio, gioco, incontrare, etc. Per questo motivo, l’illuminazione è un fattore importante in esso, dovrebbe essere
funzionale e pratico.

Buona illuminazione permetterà di effettuare una molteplicità di compiti (taglio, stiro, cucina) sono sicuri e senza rischi di incidenti di scarsa visibilità o di ombre inquietanti.

Come illuminare una cucina?

L’errore più comune che si verifica in cucina, è che una singola luce al centro di esso è installato, solo questo si tradurrà in aree di lavoro hanno ombre che impediscono le diverse funzioni svolte in questo contesto. Per questo è molto importante per la progettazione di una buona illuminazione a tutti i livelli di lavoro e sono in grado di godere appieno lo spazio.

L’illuminazione dovrebbe essere consentito di vedere l’interno di mobili e cassetti, ma senza ottenere nel consueto spostamento di persone e il modo migliore è con tubi fluorescenti o lampadine distribuite.

Lampade fluorescenti fornire più luce a costi inferiori, ma le lampadine hanno il vantaggio che possono essere installati in qualsiasi punto della cucina, occupano poco spazio e può anche ottenere un’illuminazione coppia.

Come per illuminare la zona di lavoro in cucina

L’area di lavoro, che sarebbe dove sono le pensioni, lavastoviglie e cucina, è un settore che molto spesso ha scarsa illuminazione ed è ombreggiato da altri elementi della cucina. Idealmente, questa zona è illuminare fronte della persona, e per questo tubi fluorescenti poste sul fondo dei ripiani o mobili sono una grande soluzione perché distribuisce uniformemente la luce e su una vasta area. Ricordare che questi tubi sono molto menta della persona che lavora lì, quindi hanno bisogno lampade metà della potenza del normale, basso consumo, in quanto sono di solito per molte ore al giorno.

Illuminare la sala da pranzo

Se la sala da pranzo si trova anche in cucina, mettere al centro del tavolo un ciondolo, che consentirà a tutti i tipi di lavoro su di esso senza inconveniente di ombre o scarsa illuminazione. Meglio ancora se siamo in grado di regolare la sua altezza.

Altri consigli per illuminare la cucina

Se entro la cucina è oggetti o particolari, come una campana, una scatola, evidenziare questi attraverso l’illuminazione dà alla cucina un diverso e speciale allo stesso tempo vista.

Se ci sono mobili con ante in vetro davvero sono molto buoni, con una luce interiore che permette di piantare un ambiente caldo e familiare.

Posizionare sul controllo dell’illuminazione cucina, permette la stessa funzione dell’attività che viene svolta in quel momento è varia: guardare la TV, la lettura, la preparazione dei cibi, etc.

Come illuminare i cassetti della cucina, Come illuminare i dettagli della cucina, Come illuminare i incidenti di cucina, Come illuminare i livelli di cucina, Come illuminare la cucina permette, Come illuminare le ombre cucina, come in luce gli elementi della cucina, distribuito Come illuminare la cucina, eseguita Come illuminare la cucina, installato Come illuminare la cucina, ombreggiata Come illuminare la cucina, permesso Come illuminare la cucina per vedere, varia Come illuminare la cucina