La cura per il prato

Questa è una traduzione automatica rafforzata di questo articolo.
Cura del prato giardino tutto l’anno

Per la cura per il prato, abbiamo bisogno di investire un po ‘di tempo nella loro manutenzione. Dedizione è di vitale importanza per il godimento di sé e degli altri è meraviglioso. Tra i consigli per mantenere il vostro prato può essere trovato: irrigazione, semina, concimazione, arioso e parassiti eliminando.

Per avere un bel prato tutto l’anno, è necessario fare un po ‘di pianificazione di essere responsabile per la manutenzione, in particolare nelle zone con climi caldi. Ci sono alcune specie come Festuca, che richiedono un trattamento annuale più elevato.

Quindi, prima devi conoscere il terreno, quanto sole hai ogni giorno (estate e inverno), impostare il calendario per l’irrigazione o taglio, ecc Non c’è bisogno di assumere un esperto di giardinaggio, si può solo fare un buon punto e cercare informazioni affidabili.

Consigli per la cura del prato inglese

Non c’è dubbio che avere un bel prato e ben curato è sinonimo di natura, la morbidezza, la freschezza, la pace e la tranquillità. Sdraiatevi a terra guardando il cielo o di riposo in un materasso verde ben denso è il sogno di molti.

Ci sono persone che minimizza il giardinaggio non spendere, però, si deve sapere come fertilizzare e acqua in modo efficiente per ottenere risultati incredibili. Si può godere di un tappeto verde in casa e usufruire di tutti i suoi benefici, sia in estate o in primavera e anche in autunno e inverno.

Probabilmente siete ansiosi di fertilizzare il prato per tutto il tempo, soprattutto quando inizia a fare caldo. Ma attenzione, perché se si aggiunge troppo sarà germogliare in fretta. Cosa c’è di sbagliato in questo? In considerazione, niente, ma diventerà un prato vulnerabile alle erbacce, sole e parassiti. Quindi, meglio pagare e poi l’acqua con parsimonia per ottenere di più del prodotto.

Da notare che per avere un buon prato le erbacce del giardino non può essere il benvenuto. Quello che cercano è sempre colmare le lacune che lascia la ghiaia, quindi è consigliabile piantare su tutte le superfici, enfatizzando le zone meno popolate, e non avere le cose così facile.

Come falciare prati

Tutto dipenderà dalla specie che hai piantato. Gli esperti dicono che è meglio tagliare l’erba quando il sole comincia a scaldare, cioè, nel tardo inverno e all’inizio della primavera. Quindi, la frequenza è di almeno due settimane.

Quando il caldo è già più notevole, a cominciare i mesi estivi, è meglio tagliare ogni settimana o dieci giorni. Se vivete in una zona dove non piove troppo a quel tempo, non lasciare il prato breve, in quanto non può trattenere l’umidità. Lasciate abbastanza alto per evitare che le radici di fame, ma poco tempo a guardare bene. La coerenza è la chiave se si vuole avere un bel prato.

Al di là di quanto sopra, per prendersi cura del prato ha bisogno di conoscere i principi fondamentali di potatura o taglio. In primo luogo pulire la zona con un rastrello per rimuovere pietre, bastoni, cavi, ecc Quindi, si è sicuri di non danneggiare o rompere il tosaerba, e la lama si rompe, si otterrà un buon colpo e male. Ricordate i più vulnerabili aree: piedi e caviglie. Come una punta aggiunta, non tagliare l’erba quando è bagnato, o dalla pioggia o per l’irrigazione, perché si danneggia le estremità e la macchina farà riempimento.

La cura per il prato in 5 passi

1. Separazione: i primi passi per la cura del prato è tagliare. Questo significa cambiare il disegno o il disegno (indirizzo) di erba per addensare e le radici non premere sempre per lo stesso lato. Riduce il gambo a 5 cm di lunghezza.
2. Concimazione: L’abbonato inoltre è fondamentale per avere un bel prato. Poiché la bucking rimuove nutrienti, la necessità di fornire qualche modo. Come inizia la primavera, si deve pagare circa ogni mese.
3. irrigazione: E ‘stato molto parlato, ma non dimenticate che la frequenza dipende dalla temperatura umidità e ambiente. Quando il prato ha bisogno di acqua, si noterà che cambierà colore a un tono opaco.
4. Il controllo delle infestanti: questa attività è essenziale per godere di un bel prato. Si può vincere questa battaglia con gli strumenti giusti e, soprattutto, la persistenza. Si noti che i club o le margaritas sono erbacce, ma rimangono belli del giardino.
5. Aerazione scarificazione e: Queste procedure sono parte di cure di routine per il prato. Le radici hanno bisogno di aria per respirare e crescere. Con un rastrello fori trave e pieno di po ‘di sabbia. Essa si trasformerà per uccidere le erbacce.

altri giardinaggio, cose di giardinaggio, Giardinaggio caviglie, giardinaggio morbidezza, i benefici Giardinaggio, materasso giardinaggio, mesi giardinaggio, nozioni di base di giardinaggio, nutrienti giardinaggio, procedure giardinaggio